Una picola via di legno

Baldassare Dalle Mura

Una picola via di legno: La famiglia Dalle Mura

Baldassare, era nato a Camiore. Un giorno del 1890, decide di emigrare all’Argentina ijn compagnia della famiglia, sua moglie e 5 figli picoli, tutti maschi.

Santina, la moglie, non piace il posto dove arrivarono una fredda mattina dil mese di luglio. Solo c’erano alberi, solo alberi. Dicevano qui manca la verdure, la frutta, e il cielo è troppo basso! Mancavano le montagne, le nostre montagne. La terra è secca… La vita fu dura in quel posto al nor-est della città di Cordoba. Baldassare ha la idea di tagliare gli alberi, segare il legno per fare mattoni, pero di legno. Poteva essere una idea per  per costruire alcune vie a Buenos Aires, in quel momento di terra. Pero la distanza era lunga, circa 1000 Km. Con la aiuto della gente “i gauchos” fanno una ferrovia, che andava verso Buenos Aires. Lo stabilimento cresce e con il passo dil tempo, arriva un’altra famiglia di Camaiore: i Bianchi, e fanno un altro stabilimento per segare il legno, dal lato opposto, attraverso la ferrovia.

Con il passo dil tempo, comincia a diventare un paesino e lo chiamano Arroyito (picolo fiume). Nome attuale di questa città.

Le due famiglie crescono, unite in amicizia, sposandosi i figli di una, con i figli dell’altra.

Quando il figlio più picolo di Baldassare, fa 20 anni, suo papa lo manda a Camaiore per fare la leva. Non solo fare la leva per se, anche per i suoi fratelli piu grandi che erano cinque.

Lisandro, arriva a Camaiore e spiega alle autorità, suo desiderio di far fare la leva per tutti. Allo quale rispondono che non è necessario. Solo la deve fare lui.

Finita la leva, torna in Argentina, a Cordoba, Arroyito. Nessuno lo aspettava. Mancavano 5 anni….

Suo papà, contento, ringrazia alle autorità di Camaiore, inviando due grandi “containers” pieni di mattoni di legno!

Con questi mattoni, si fa a Camaiore due vie, che nell’attualità portano il nome : Via dalle Mura.

Queste due famiglie, sono stati i fondatori della città Arroyito, sono stati riconosciuto dalla camera di Commercio di Lucca, con il premio che si chiama agli “italiani che hanno onorato l’Italia nel mondo”.

Questa famiglia ha onorato Cordoba, con importanti cariche nel governo e nell’Università.

Al sur dell’Argentina, a Comodoro Rivadavia, nel 1987, stata messa il nome Josè B. Dalle Mura, a un importante via del centro città.

Alcuni anni fa, grazie alla Regione Toscana, due sorelle Dalle Mura, Olinda e Delia hanno potuto conoscere il paese dei suoi antenati: Camaiore (LU). 
 

Elena Tori Rubiano